Abbuffate Natalizie: 8 rimedi naturali su come limitare i danni.

Che belle le abbuffate natalizie dove mangi in allegra compagnia le squisitezze culinarie che solo noi italiani riusciamo a creare! Ogni Regione ha le sue e tutte sono ottime!
Però questa abbondanza e disinvoltura del susseguirsi delle portate di antipasti, primi, carni varie, verdure elaborate, dolci, spesso accompagnate da vini e liquori conducono all’accumulo di peso corporeo!
Dimagrire a Natale è difficile, ma con quale accorgimento sarà possibile non prendere peso.
Come puoi limitare i danni mangiando le prelibatezze?
1. Feste comandate. Mangia abbondantemente solo nei giorni festivi: Natale, Santo Stefano, Capodanno, Epifania.
2. Mangia porzioni piccole. Se devi partecipare a pranzi aziendali e cene natalizie con gli amici, mangia piccole porzioni e salta qualche portata, altrimenti arrivi a Natale già sovraccarico.
3. Arriva preparato. Arriva alle feste natalizie non “in debito” di chili, cioè cerca di eliminare gonfiore e ritenzione idrica in più bevendo durante la giornata tisane calde che mantengono “in forma” il tuo microbiota.
4. Evita i fuori pasto.Evita tutti i fuori pasto con panettone e dolci vari accompagnati da brindisi, sono quelli che procurano i maggior danni.
5. Mangia lentamente
Durante i pasti natalizi mangia con calma, mastica bene i cibi e cerca di allungare il tempo da una portata all’altra così da controllare meglio l’appetito. In questo modo dai il tempo ai nutrienti assorbiti di stimolare il centro nervoso della sazietà e quindi limiti i danni.
6. Favorisci la digestione
A fine pasto, dopo il classico caffè, per favorire la digestione e aiutare il fegato a svolgere bene il suo lavoro nonostante il sovraccarico, prendi le alcuni prodotti di erboristerie, di cui mi puoi chiedere,se senti bruciori allo stomaco, bevi il decotto concentrato , migliorerai la digestione e non creerai le “tossine” che appesantiscono il corpo.
7. Fai una passeggiata
Dopo i pasti cerca di fare una passeggiata, possibilmente nel verde, per attivare il tuo metabolismo e superare l’eventuale sonnolenza post-prandiale.
8. Un po’ di sport e cibo leggero
Nei giorni successivi alle feste pratica qualche attività fisica per tornare in forma e mangia minestroni fatti esclusivamente in casa con le verdure di stagione e con aromi e spezie (tranne il peperoncino) per depurare l’organismo e abbassare il tasso glicemico.
dott. Luongo Luca

Naturopata Nutrizionista
Specialista in Igiene e Medicina Preventiva
cell. 3394565506

Post navigation