Posturolgia e Osteopatia

L’Osteopatia (“osteon” -osso, e “pathia” – malattia, sofferenza), è una medicina olistica, che è volta al ripristino dello stato di salute dell’organismo, ristabilendo la sua fisiologia attraverso la manipolazione.

L’Osteopatia si basa sul presupposto che l’organismo possiede un’innata capacità di “autoriparazione” e dunque il compito dell’Osteopata è quello di ricercare la causa dello scompenso che genera la sintomatologia dolorosa e la risoluzione di questa attraverso il ripristino della normalità funzionale.

  • I principi cardine sui quali si fonda l’Osteopatia:l’essere umano è un “trino” costituito da corpo, mente e anima;
  • la malattia può sorgere da problematiche a partire da corpo, mente o anima;
  • l’organismo possiede dei meccanismi di autoregolazione e autoguarigione (omeostasi);
  • il movimento dei fluidi corporei è essenziale al mantenimento di uno stato di salute ottimale;
  • il sistema nervoso autonomo svolge un ruolo cruciale nel mantenimento della salute generale e nel controllo dei fluidi corporei;
  • la struttura e la funzione sono reciprocamente inter-correlate;
  • quando l’organismo esaurisce le sue la capacità di adattamento alle condizioni di stress esterne perde la sua capacità di “autoriparazione” e ne risulta così la malattia.

Post navigation