OSTEOPATIA PER CURARE MAL DI STOMACO, GASTRITE, REFLUSSO, ERNIA IATALE

L’intervento osteopatico può essere molto importante per sbloccare le tensioni che un mal funzionamento dello stomaco può generare su muscoli e scheletro (come abbiamo visto prima).
Le manipolazioni della zona gastrica possono favorire un buon recupero della mobilità dello stomaco e della sua funzionalità, riducendo gastrite e reflusso, ma in primis bisogna trattare bene il proprio stomaco ed il proprio corpo perché ciò che passa da lì e che poi sarà digerito, servirà al nostro funzionamento.
In genere sono sufficienti pochi trattamenti per verificare se l’approccio osteopatico può essere di aiuto. In ogni caso il trattamento osteopatico, anche se non sarà risolutivo potrà essere di aiuto con una riduzione dei sintomi, un migliore controllo da parte del sistema nervoso autonomo, un maggiore controllo delle reazioni di stress a questa condizione. Se associato ad un corretto stile di vita ed una dieta appropriata sarà massimalmente efficace, così come abbinato ad altri approcci medici, allopatici, omeopatici, naturopatici.
Ovviamente anche lo stile di vita (quindi abitudini alimentari, posture scorrette, ecc…) giocano un grande ruolo nell’insorgenza o nel mantenimento di questa condizione.
dott. Luongo Luca
cell.3394565506

Post navigation